giovedì 25 maggio 2017

NOVITÀ IN LIBRERIA!!!

SIMON TOYNE
SOLOMON CREED
PUÒ, UN UOMO SENZA PASSATO, SALVARE UN UOMO SENZA FUTURO?
DALL’AUTORE DI SANCTUS, ADRENALINA, AZIONE, MISTERO.
UN THRILLER PERFETTO PER I FAN DI JASON BOURNE E JACK REACHER.
DALL’8 GIUGNO IN LIB­RERIA. PRENOTALO QUIhttp://amzn.to/2q6oX­2S


CHI E’ SOLOMON CREED?
 La popolazione di Re­demption, in Arizona, si è radunata nel vecchio cimitero in cima alla collina per seppellire un conc­ittadino, quando la cerimonia viene brus­camente interrotta da una violenta deflagrazio­ne: nel vicino deserto è precipitato un ae­reo, e una colonna di fumo nero si leva nel cielo.
Mentre accorre sulla scena del disastro, lo sceriffo Garth Morgan si imbatte in un uomo alto, dai ca­pelli bianchi e dalla carnagione chiaris­sima, che corre scal­zo sulla strada. Non ricorda nulla di sé. L’unico indizio su­lla sua identità è un nome che compare sull’etichetta dell’e­legante giacca nera che indossa e sulla dedica del libro che tiene in mano: Solomon Creed. Ma quando Morgan gli dice dove si trov­a, nasce in lui la convinzione di essere lì per salvare qual­cuno. Una persona che non ha mai conosci­uto… l’uomo che è stato sepolto quella matt­ina.
Per svelare il miste­ro che avvolge il suo passato Solomon de­ve scavare nei segreti di Redem­ption e scoprire la verità sulla morte dell’uo­mo che è venuto a sa­lvare. Qualcuno però è deciso a fermarlo, ed è disposto a tu­tto, anche a mettere in campo oscure forze per impedirgli di ve­dere la luce.
GUARDA IL BOOKTRAILER ORIGINALE http://bit.ly/2qQma­tE

venerdì 28 aprile 2017

Recensione: "Lontano da te" di Jennifer Armentrout (Wicked Saga #1)

Risultati immagini per cover lontano da te armentrout



Ivy Morgan è una sopravvissuta. Rimasta orfana a diciotto anni, ha imparato in fretta cosa significa doversela cavare da sola e, adesso, non permette agli altri di avvicinarsi a lei, di entrare nella sua vita. Anche perché non vuole rischiare che le facciano troppe domande su come trascorre il suo tempo. Nessuno infatti deve sapere che i genitori erano affiliati a un antichissimo Ordine segreto e che, con la loro morte, è toccato a lei ereditare la loro missione…
Ren Owens è l'ultima persona al mondo per cui Ivy dovrebbe provare interesse; è impulsivo, imprevedibile, ed è troppo arrogante perfino per essere un membro dell'Élite, la sezione dell'Ordine cui vengono affidate le operazioni più rischiose. Eppure è come se Ren l’avesse stregata. Quando guarda i suoi profondi occhi verdi, Ivy sente di volere un destino diverso da quello cui è condannata: sente di volere… lui. E, per la prima volta, ha l'impressione di potersi davvero fidare. Almeno finché non intuisce che Ren le nasconde qualcosa, un segreto che potrebbe distruggere tutto ciò per cui lei ha lottato…
Buongiorno Readers, oggi sono qui a parlarvi di un New Adult Paranormal scritto dalla Armentrout.
Partiamo dal presupposto che è una delle scrittrici che preferisco (e forse la mia recensione sarà di parte 😉).
Dopo averci fatto entrare nel mondo degli alieni, dei gargoyle, dei demoni e degli Hematoi (l’unione tra dei e mortali) questa volta dalla sua “penna” sono spuntati fuori i Fae: chi sono queste creature?
Andiamo a vederlo nel dettaglio!
I Fae sono creature dotate di poteri come la telecinesi e la capacità di soggiogare gli umani alla propria volontà che traggono da loro nutrimento per restare giovani.
La storia è ambientata a New Orleans nel quartiere francese, dove troviamo Ivy, ventiduenne membro dell’Ordine (nato per cacciare i Fae) e Ren, ventisettenne membro dell'Elité che va alla caccia degli “antichi” Fae e dei “mezzosangue”. Ren è un ragazzo dai riccioli neri, un vistoso tatuaggio sul corpo scolpito e due splendidi occhi verdi ( e qui mi chiedo... ma Jenny ha un debole per gli occhi chiari? No, perché sono tutti fighi i protagonisti dei suoi libri, ma noi non ci lamentiamo che sia chiaro 😝).
Ironici e dai caratteri forti, il primo incontro tra i due non è dei migliori.

Lo straordinario sguardo smeraldo lasciò il mio e guizzò su per le scale. «E’ viva».
Che voce! Profonda. Soave. Istruita. Deliziosa. «E mi sta guardando con molta intensità. Per la verità, è un po’ inquietante. Ha uno sguardo vacuo da sociopatica».
Mi accigliai.
«Chi è?» chiese un’altra voce e, sì, quella era di Harris.
«Dal monitor non si capisce, e non ho gli occhiali».
Harris non riusciva a vedere a un palmo dal naso senza i suoi occhiali.
Occhi Verdi mi fissò di nuovo, e il sorriso tornò ad allargarsi sul volto. Oh, che fossette deliziose! 
«Come faccio a saperlo? Assomiglia un po’ a quella del film Ribelle – The Brave. Hai presente, quella coi capelli rossi ricci? ».
«Ma che cavolo…».

Restia ad avere una storia per via del suo passato doloroso, Ivy cercherà di allontanare il ragazzo dalla sua vita, ma quest’ultimo le farà capire che bisogna vivere le proprie emozioni senza timore.
Ho letto questo libro rapidamente, lo stile è accattivante, diretto e ironico, con scene d'azione e romanticismo e in alcune scene anche “hot”.
Però - c’è sempre un ma - a dirla tutta a metà del libro avevo già capito come sarebbe finito (chissà se è successo anche a voi!). Speriamo in qualcosa di diverso nel secondo volume.
Una menzione particolare va a “Campanellino”, il mio personaggio preferito, amante dei dolci e di Amazon con una passione particolare (non vi dico per cosa... dovete leggere il libro per scoprirlo!).
Per le amanti del genere dovete assolutamente leggerlo e ora trovate in libreria anche il secondo volume “Ritorno da te”.

Buona lettura!

Rose  


giovedì 27 aprile 2017

NOVITA'... NOVITA'...NOVITA'

Risultati immagini per buon pomeriggio


Grandissime NOVITA', cari Friends Readers!
Dopo estenuanti lotte interne, sono finalmente riuscita a convincere mia sorella a dare una mano qui nel blog con le Recensioni. Non escludo che possa aprire una rubrica tutta sua...
Indi per cui, alcune recensioni saranno firmate "ROSE" (il suo nome d'arte) e vi parlerà dei suoi romanzi preferiti (solitamente legge solo i suoi autori/autrici preferiti/e).
E con questo mi sembra di avervi detto tutto!
Ci "vediamo" alla prossima.

Saluti
Federica

Recensione: "I love shopping" di Sophie Kinsella



Becky è una giornalista che dalle colonne di un prestigioso giornale londinese consiglia risparmio e investimenti sicuri. È carina, piena di inventiva, determinata. E ha una irrefrenabile passione: lo shopping. Irrefrenabile al punto di diventare una sorta di malattia, che la spinge a comprare abiti, accessori, cosmetici, ma anche dolci, biancheria e articoli per la casa...
Niente e nessuno possono trattenerla: non le pressanti lettere di sollecito delle banche per i suoi molti conti in rosso, non i manuali che insegnano a risparmiare, non i buoni propositi di contenere le proprie spese.
I love shopping è un romanzo brillante e intelligente, in cui si susseguono situazioni paradossali ma non improbabili. Perché Becky è tutte le persone che vanno in fibrillazione quando vedono la scritta SALDI, e che, quando ricevono l'estratto conto della carta di credito, pensano immediatamente a un errore... Insomma, Becky è un po' tutti noi.



Sicuramente molte di voi questo romanzo lo avranno già letto e, come al solito, io vado sempre contro corrente e solo adesso ne vengo a conoscenza. È il primo libro del genere Chick Lit (romanzi al femminile intrisi di umorismo) che leggo e devo dire che mi ha fatto sbellicare dalle risate.
Rebecca Bloomwood, detta Becky, è una giornalista finanziaria che lavora per un mensile di economia (e già qui mi chiedo come sia possibile per una come lei). Becky dà consigli su come risparmiare, facendo l’esatto opposto e così i suoi estratto conto si trovano sempre in rosso. Decide di dare una svolta alla sua vita e prova a correggere questo suo difetto non facendo più colazione al bar, cercandosi un lavoro extra e annotandosi le spese giornaliere.
Sarà aiutata dall’amica Suze e avrà sempre alle costole Derek Smeath, l’uomo incaricato dalle banche di recuperare i soldi da Becky.
Ci sarà spazio anche per degli incontri/scontri con un uomo che davvero non riesce a sopportare: Luke Brandon. Ma sarà davvero così?
Il romanzo è molto scorrevole, leggero e ironico. Scritto in prima persona e quindi maggiormente coinvolgente.
Lo consiglio alle maniache ossessivo-compulsive dello shopping e a chi cerca una lettura leggera per ore di puro divertimento.

VOTO:




mercoledì 26 aprile 2017

W...W...WEDNESDAY #29


Dopo parecchie settimane, torna la rubrica più gettonata del Mercoledì... sì, sto proprio parlando del WWW, ideata dal blog Should Be Reading.
Sono state settimane dure queste, sia dal punto di vista lavorativo che personale e adesso sono tornata con i miei post giornalieri.
Mi sono persa qualcosa in questo mesetto d'assenza?
Ci sono novità nelle vostre vite, cari Friends Readers?
Dopo questa piccola parentesi, diamo il via alla rubrica di oggi e allora via con le letture settimanali... (sto riprendendo pian piano a leggere quindi, per questa settimana, troverete pochi libri nel mio WWW).

What are You currently reading?
Cosa stai leggendo?

Risultati immagini per l'amore del drago barbara pedrollo

Per il sito RFS sto leggendo un Made in Italy "L'amore del drago" di Barbara Pedrollo e sono ancora alle prese con "Il trono di spade" di George Martin.


What did You recently finish reading?
Cosa hai appena finito di leggere?

Risultati immagini per l'amore del drago barbara pedrollo

Sempre per RFS ho letto e recensito "La tentazione del drago" di Barbara Pedrollo che condividerò con voi quando posteremo la recensione per RFS.

What do You think you'll read next?
Cosa pensi leggerai in seguito?

Siccome le previsioni che faccio, quasi sempre, finiscono nel ces...tino (cosa avevate capito? XD), non vi dirò cosa leggerò durante la settimana e vi lascio con un dubbio...
Risultati immagini per faccina dubbiosa

E per oggi è tutto!
Fatemi sapere nei commenti le vostre impressioni su questi libri e, soprattutto, quali sono o sono state le vostre letture.


martedì 25 aprile 2017

RECENSIONE: "Cacciatori di Vampiri" di Colleen Gleason



Nella Londra del XIX secolo solo un’eroina coraggiosa e determinata può salvare il mondo dai vampiriDa generazioni i Gardella sono cacciatori di vampiri: al compimento della maggiore età i discendenti sono chiamati ad accettare il destino della famiglia. Questa volta la prescelta è Victoria. Mentre la sua vita si snoda tra la folla delle sale da ballo e le strade solitarie illuminate dalla luna, il suo cuore è diviso tra il più ambito scapolo di Londra, il marchese di Rockley, e il suo enigmatico alleato, Sebastian Vioget. E quando si ritroverà faccia a faccia con il più potente vampiro mai esistito, Victoria dovrà compiere la scelta estrema tra amore e dovere. Ambientato tra gli splendori e le ombre della Londra di inizio Ottocento, Cacciatori di vampiri è un’appassionante storia di sangue, di soprannaturale, d’amore e morte. L’inizio di una saga, quella dell’Eredità dei Gardella, destinata a travolgere i lettori.
Dopo mesi e mesi che non postavo una recensione, eccomi oggi a parlarvi del primo volume di  una serie Urban Fantasy scritta da Colleen Gleason.
Victoria è una giovane donna che fa il suo primo debutto in società per cercare marito sotto insistenza della mamma (la cui unica preoccupazione è quella di sistemare la figlia con un buon partito). Le sue giornate sono così scandite da balli, pettegolezzi con le amiche della mamma e la scelta di vestiti eleganti da indossare al prossimo evento.
Un giorno scopre di appartenere a una stirpe di Cacciatori di Vampiri: i Gardella a cui capo c’è la zia Eustacia.
Imparerà tutto ciò che c’è da sapere sui vampiri, a combattere come un vero guerriero e a “sentire” la presenza dei non-morti. Al suo fianco avrà Max, uno dei Cacciatori più esperti che le darà del filo da torcere perché un Gardella non può dividersi tra la vita reale e quella notturna da Cacciatore.
Potrà Victoria nascondere la sua identità alle persone che ama di più come il marchese di Rockley, suo primo amore?
Non so ancora, dopo la lettura di questo libro, se la storia mi sia piaciuta o meno. Di solito quando un romanzo mi prende corro subito in libreria a comprare il seguito, ma stavolta non mi è successo. Sarà forse che lo stile della Gleason non mi ha coinvolto tantissimo – a volte mi sono persa nei meandri delle descrizioni sui salotti dei nobili o dei biscotti ingurgitati da una delle amiche della madre di Victoria.
I personaggi sono stati ben descritti: Victoria è una donna coraggiosa, ribelle, a volte un po’ ingenua e che non ha peli sulla lingua. Eustacia, nonostante la sua veneranda età, è ancora in grado di tenere a bada i vampiri con la sua Eredità. Quello che ho preferito in assoluto è stato il Cacciatore Max, un uomo rude, ombroso, sempre pronto a menare le mani. Lui e Victoria avranno il loro ben da fare e non escludo che l’autrice abbia in mente nei prossimi volumi di instaurare un rapporto più che amichevole fra i due.

Per la prima volta, Max alzò lo sguardo verso di lei. La sua espressione era minacciosa. "Stai giocando pericolosamente, Victoria".
"Dare la caccia ai vampiri è giocare pericolosamente. Essere corteggiata da un uomo ricco e bello invece no. E in ogni caso, so badare perfettamente a me stessa".
Lo sguardo di Max cadde esplicitamente sul lato del collo di lei laddove i quattro segni rossi avevano cominciato a guarire. "La tua capacità nel prenderti cura di te stessa dev'essere ancora provata in maniera definitiva; comunque non è questo che intendevo. Stai giocando pericolosamente con il marchese e le sue attenzioni".



Concludendo… mi sento di consigliare il libro agli amanti del genere e non escludo di poter leggere i successivi volumi per capire come prosegue la storia dei Gardella.

Chi ha letto la saga, me la consiglia?
Aspetto i vostri suggerimenti.

VOTO:





lunedì 24 aprile 2017

SEMPRE ALLA MODA... CON MAGGIE MCNIGHT #3








care Amiche Sempre alla Moda. Vi sono mancati i miei consigli? Purtroppo per impegni non sono riuscita ad aggiornare la mia utilissima rubrica e ora eccomi qui pronta a parlarvi dei colori di tendenza per la stagione primavera/estate 2017. 
Abbiamo ammirato colori che vanno dall'arancione, al giallo e all'azzurro. 
Per quelle di voi che abitano in città, i colori più indicati sono quelli neutri dalla tonalità beige al bianco.
Naturalmente il nero non può mancare nei vostri armadi!
Ora, vediamo più da vicino cosa ci propone il PANTONE LLC.

     1)    VERDE “GREENERY”, decretato come il colore del 2017 

Risultati immagini per verde greenery pantone
     
     2)    GIALLO “PRIMROSE YELLOW”, a mio parere un colore adatto alle ragazze dalla carnagione scura
Risultati immagini per primrose yellow
     
    3)    ROSA “PALE DOGWOOD”, per chi come me ama tutte le nuance del rosa
Risultati immagini per pale dogwood pantone
     
     4)    BLU “NIAGARA”
Risultati immagini per BLU NIAGARA pantone

    
      5)    ROSA “PINK YARROW”
Risultati immagini per pink yarrow pantone


     
     6)    BLU “LAPIS BLUE”, di sicuro questo colore piace molto alla mia amica Ellen!
Risultati immagini per BLU LAPIS BLUE pantone
     
     7)    ROSSO “FLAME”
Risultati immagini per ROSSO FLAME pantone
   
  8)    AZZURRO “ISLAND PARADISE”
Risultati immagini per AZZURRO ISLAND PARADISE pantone

     9)    BEIGE “HALZENUT”

Risultati immagini per BEIGE HAZELNUT pantone

Per oggi la rubrica finisce qui.
Fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate di questi nuovi colori e se comprerete degli abiti favolosi nel vostro negozio di moda preferito.
E ricordatevi…